Alberghi visitati Altri alberghi simili Aiuto Icono Teléfono 1 800 227 23 56 | Barceló Agents |

Chiudi
Mi Barceló

Trovate
il vostro hotel

Inserite hotel o destinazione Chiudi

Barceló
Oviedo Cervantes

Selezionate date e persone

La vostra scelta

Barceló
Oviedo Cervantes

Cercare un altro hotel


alberghi


Destinazioni

Temáticas

Hoteles con temática

Paises

Se conoscete il nome della struttura o della città che cercate, digitatelo.

Altrimenti, disponiamo di altre opzioni di ricerca:

MAPPA ELENCO
Date del soggiorno:
Numero di pernottamenti:
Persone/Camere:
Sconto (facoltativo) Vedi sconto

Caricamento in corso Caricamento tariffe in corso...

Cerca

Cancella

APRILE Chiudi

Mi Barceló

  • Follow us on Facebook here
  • Subscribe to the YouTube channel here
  • Síganos en Google+ aquí
  • Síganos en Twitter aquí

Cartina della Spagna

Cartina di Oviedo

Dati di interesse della Spagna

Moneta: euro

Ora ufficiale: UTC + 2 in estate. UTC + 1 in inverno

Lingua ufficiale: spagnolo

Elettricità: 220 V

 > 
 > 
 > 
 > Hotel Barceló Oviedo Cervantes

Informazioni sulla destinazione

Paese

La Spagna è una delle destinazioni più apprezzate al mondo per la sua diversità e cultura. Paese del buon vivere, i suoi abitanti amano godersi la vita in strada e in compagnia.

La Spagna è molto diversificata, ciascuna regione vanta proprie tradizioni e gastronomia. Terra di vini e allegria, di flamenco, di danze e tradizioni. La Spagna sorprende il visitatore.

Oltre alla sua incredibile e diversificata cultura e all'accoglienza delle sue genti, scoprirete un paese di contrasti, di città magnetiche e paesaggi naturali incredibili. Se vi addentrate nell'entroterra di questa ricca penisola, scoprirete la Spagna più autentica, i magici paesaggi del nord, con incredibili praterie e verdi boschi, bagnati dall'Atlantico.

Oppure potrete scoprire la costa mediterranea e le isole, fresche e verdi, dove la brezza marina renderà il vostro soggiorno indimenticabile. Per non parlare della ricca Andalusia, fonte di ispirazione per artisti celebri come Hemingway.

Questa è la Spagna; un paese che strega chi vi si reca in visita, una musa che inebria.

Descrizione della zona

Oviedo è la capitale del paradiso. Vanta diversi edifici dichiarati Patrimonio dell'umanità, piazze, palazzi e chiese che adornano una città dove passeggiare è un'autentica soddisfazione. Lasciarsi sorprendere ad ogni passo oppure vagare lungo l'animata calle Cimadevilla diventa un autentico piacere.

Particolare attenzione merita il litorale della Costa Verde con i suoi meravigliosi luoghi naturali dove praticare ogni tipo di sport. Grazie alla cultura gastronomica squisita che contraddistingue questa città, potrete assaggiare il piatto tipico asturiano, la “fabada”, sempre accompagnata dal sidro asturiano, sovrano indiscutibile della buona tavola.

Oviedo è oggi una città dal respiro internazionale. Ciò si traduce nei Premi Príncipe de Asturias, la cui cerimonia di premiazione si tiene ogni anno nel Teatro Campoamor e alla quale partecipano personaggi di fama mondiale.

Gastronomia

Oviedo è la capitale dell'alta cucina asturiana, oltre che una grande attrazione della regione.

Come nel resto della Comunità, il piatto tipico per eccellenza è la fabada, preparata con fagioli bianchi (“fabes”) e diversi salumi di maiale, come il “chorizo” e il sanguinaccio.

Il “carbayón” è il dolce tipico della regione. Consiste in una massa di pasta sfoglia a tre strati ripiena di un composto di uovo, mandorle tritate, cognac o vino dolce e zucchero. Il tutto ricoperto da uno sciroppo a base di acqua, succo di limone, zucchero e cannella.

Il sidro è la bevanda tipica per eccellenza. Viene preparata con succo di mele fermentato.

Con una gastronomia così radicata, Oviedo celebra ogni 19 ottobre il “desarme”, una festività gastronomica che si svolge nei ristoranti e nelle abitazioni private, offrendo ceci con baccalà, spinaci, “callos” (pezzi di stomaco di bovino) e “arroz con leche” (dolce a base di riso e latte).

Visite

Oviedo è una città con una vasta e ricca offerta culturale e molti dei suoi edifici sono stati dichiarati Patrimonio dell'umanità. Merita assolutamente una visita.

Santa María del Naranco. (Patrimonio dell'umanità UNESCO) Chiesa preromanica asturiana situata a 3 chilometri da Oviedo sul pendio sud del Monte Naranco; originariamente era il palazzo del re Ramiro I.

Rutas Jacobeas. Cammino di Santiago (dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO)

Cattedrale di Oviedo. Di stile gotico, la cattedrale sorge su quella che era una chiesa consacrata a San Salvador (dichiarata Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO).

El Hórreo. Granaio costruito in legno o pietra, che poggia su pilastri.

Descenso Internacional del Sella. Si celebra il primo fine settimana di agosto tra Arriondas e Ribadesella, con un percorso di 20 chilometri lungo il fiume Sella.

Museo Arqueológico de Asturias. Al suo interno sono custoditi: pezzi dell'era paleolitica, diverse collezioni numismatiche ed etnografiche, due sale dedicate al periodo romano e altre due all'arte preromanica, un'altra dedicata al romanico e, infine, una all'arte gotica. Qui è esposta anche la cella di padre Feijoo.

Acquisti

La zona commerciale più importante di Oviedo è, senza dubbio, calle Uría, arteria che ospita banche, compagnie di assicurazioni, grandi magazzini e boutique.

Dopo la massiccia pedonalizzazione del centro, altre vie limitrofe sono diventate altrettanti assi commerciali importanti. Tra queste vale la pena menzionare calle de Gil de Jaz, de Independencia, de Doctor Casal, Covadonga, Melquiades Álvarez e calle del Nueve de Mayo, dove si trova il centro commerciale Salesas.

Esistono inoltre centri commerciali di grande estensione come Los Prados, situato nel quartiere Teatinos, un tempo sede dell'antico mattatoio vicino all'autostrada A-66, il Parque Principado (Paredes de Siero), che, sebbene si trovi al confine con il comune di Siero, richiama ogni giorno una moltitudine di abitanti da Oviedo che vi si recano per fare shopping.

Da ultimo, è bene ricordare anche il grande centro commerciale di prossima costruzione, probabilmente El Corte Inglés, che sorgerà nel complesso del Palacio de Congresos Princesa Letizia, nel quartiere Buenavista.