×
Altre destinazioni ×

Sport baschi: un mix di passione e forza

Gli sport baschi sono un’espressione unica della cultura della regione. Sebbene i Paesi Baschi presentino aspetti di grande fascino, come i bei paesaggi o la famosa cucina, immagini come il sollevamento delle pietre o il taglio di un tronco di legno realizzato da un aizkolari sono quelle che restano immortalate nella memoria di un turista. Siamo convinti che partecipare a una di queste proposte ti aiuterà a capire meglio certi valori intrinsechi alla cultura sportiva basca. Armati di coraggio!

La palla basca, una tradizione tramandata di nonno in nipote

È lo sport basco che ha oltrepassato di più i confini nazionali: esistono, infatti, federazioni di palla basca anche in altri paesi come India, Cile, Venezuela, Repubblica Dominicana o Filippine. Dipende probabilmente dall’apparente semplicità, visto che per praticarlo è necessaria soltanto una palla, una parete – o sferisterio – e due persone. Sia nelle cittadine rurali dei Paesi Baschi sia nelle città principali è frequente trovare pelotaris (termine basco che indica i giocatori di palla basca) che si esercitano nella piazza centrale o sul muro di una chiesa. Possiamo affermare con certezza che non si può capire un paese basco senza il suo rispettivo sferisterio.

Uno degli aspetti più interessanti di questo sport è che, nonostante sia praticato nelle scuole e nei centri sportivi adibiti, la vera trasmissione del gioco ha luogo in un ambito più familiare, sono i genitori e i nonni, infatti, che lo inculcano nei più piccoli.

La semplicità del gioco della palla basca non deve illuderci, poiché esistono diverse modalità in base al tipo di campo e all’attrezzo con cui viene praticato. Tuttavia, oggi sono tre le discipline che hanno raggiunto una rilevanza maggiore tra le 20 esistenti.

  • Con la mano. È la più semplice e quella che ha dato il nome di pelotari al giocatore di palla basca.
  • Con racchetta. Chiamata anche racchetta argentina poiché è nel paese latinoamericano che è stata inventata questa variante che consiste nel colpire la palla con una piccola racchetta di legno.
  • Con cesta punta. È il nome attribuito alla cesta in vimini che contiene la palla e le dà maggiore velocità. Proprio per questo è una delle varianti più affascinanti per gli spettatori.

Il Bizkaia Frontoia è sicuramente il posto migliore per vedere una partita di palla basca a Bilbao. L’edificio, inaugurato nel 2011 e con una capacità di 3.000 spettatori, è composto dal campo corto più grande del mondo. Tuttavia, il Jai-Alai (“cesta appuntita”, in basco) di Gernika e quello di Markina sono gli sferisteri più adatti se vogliamo assistere a una partita di cesta punta.

Le regate di sciabiche, un elogio alla sincronia e allo sforzo di gruppo

Sebbene sia praticato nei Paesi Baschi, le regate di sciabiche sono una tradizione presente su tutta la costa cantabrica ed è possibile assistere a gare anche in Galizia e Cantabria. Se visitiamo il paese tra giungo e settembre, vedere una regata potrebbe essere il programma perfetto. Comunque, durante il resto dell’anno è possibile vedere gli allenamenti nell’estuario di Bilbao o in una delle cittadine della costa, come Ondarroa, Sestao o Lekeitio.

È uno sport acquatico che rappresenta un vero e proprio spettacolo: vale la pena di osservare i movimenti sincronizzati dei rematori, che mettono e tolgono i remi dall’acqua seguendo sempre le istruzioni dello skipper. Ciascuna formazione indossa un colore diverso per distinguerle dal molo del porto, e lottano per andare avanti e raggiungere il primo posto. I rematori, inoltre, innalzano alcuni dei valori essenziali di questo sport e, per estensione, degli sport baschi in generale: lo sforzo collettivo, il vigore il rifiuto di arrendersi.

Il sollevamento di pietre, una dimostrazione di forza da immortalare nella memoria

Uno degli sport baschi più sbalorditivi per lo spettatore è sicuramente il sollevamento delle pietre. Si dice che le gare che si svolgono oggi provengano dall’usanza remota risalente all’epoca preistorica di trasportare blocchi di pietra per la costruzione di dolmen.

Oggigiorno vengono usati due tipi di pietra negli spettacoli:

  • Quelle regolari: scolpite a forma sferica, cubica o cilindrica, sono più facili da spostare poiché provviste di manici.
  • Quelle irregolari, sono più complesse, poiché non hanno i manici.

Indipendentemente dalla variante che si scelga, vedere dal vivo un sollevatore di pietre (harrijasotzaile, in basco) come il celebre Iñaki Perurena, il primo sportivo ad aver sollevato una pietra di oltre 300 chili, sarà un’esperienza indimenticabile. Tra le gare migliori di questa disciplina spicca quella che si tiene nella località di Mallavia (Biscaglia), a poco più di mezz’ora in macchina da Bilbao. Ma è possibile assistere al sollevamento di pietre nelle feste popolari basche, come, per esempio, in occasione della festa Aste Nagusia di Bilbao.

Aizkolaritza: equilibrio, forza e resistenza

L’immagine di una persona arrampicata su un tronco di faggio che prova a tagliarlo a colpi ritmati di ascia è già di per sé piuttosto suggestivo. Se poi aggiungiamo degli intervalli di corsa tra un taglio di tronco e l’altro, scopriremo una disciplina straordinariamente singolare per il suo fascino e la durezza. A quanto pare, così come i tagliapietre gareggiavano per sollevare le pietre più grandi a mo’ di divertimento, gli aizkolaris (tagliatori di tronchi) si sfidavano per abbattere gli alberi più grandi.

Al contrario di quanto si possa pensare, questo sport non si riduce a una dimostrazione di forza, poiché influisce in modo significativo la tecnica nella velocità con la quale vengono sezionate le due parti del tronco. La gara per eccellenza di questo sport rurale basco è l’Urrezko Aizkora, ossia l’ascia d’oro, un campionato la cui finale viene disputata nel municipio di Azpeitia, nella provincia di Guipúzcoa. Tuttavia, è una disciplina abituale in occasione delle feste popolari in tutto il territorio basco.

Come vedi, tra gli sport baschi puoi trovare delle specialità veramente originali. Non partire senza aver conosciuto prima la loro durezza e singolarità!

Programmi vicini

Programmi correlati