×
Altre destinazioni ×

Ecco i migliori ristoranti con le viste più belle sull'Alhambra

Le tapas rappresentano soltanto una delle possibilità per conoscere la cucina di Granada, ma non l’unica. I piatti più autentici non hanno una versione ‘mini’ e non c’è niente di meglio che assaporarli con l’Alhambra che fa da cornice.

A Granada la cucina andalusa è molto presente, e il gazpacho e il salmorejo non mancano mai tra le specialità della casa. Il ‘pescaíto’ fritto (frittura mista di pesce) si trova in tutti i ristoranti e la tortillita de calamares (frittelle di gamberetti) sono un must. E se desideri conoscere più a fondo la tradizione culinaria della città, ci sono alcune specialità della zona da provare a tutti i costi.

Partiamo dalla tortilla del Sacromonte, un piatto contundente da assaggiare in una delle grotte/tablao dopo aver visto uno spettacolo di flamenco. Per un primo piatto più fresco, niente di meglio del remojón granadino, l’insalata di arance da provare in una delle sue innumerevoli versioni. Per un aperitivo, le melanzane fritte con miele sono senza dubbio il piatto forte della città. E per gli amanti del dolce, il Pionono, altamente richiesto a Granada.

Queste specialità granadine costituiscono una parte fondamentale dell’esperienza, da completare con un posto da favola dove degustarle. Quale modo migliore se non godere della cucina di Granada con il suo simbolo sullo sfondo? L’Alhambra è un posto che ispira e non esiste nulla di più piacevole e romantico di una cena con vista sul monumento. Dove? Continua a leggere.

B-Heaven, il ‘2º Rooftop bar migliore della Spagna’

La terrazza B-Heaven, selezionata da The Rooftop Guide come il secondo Rooftop Bar migliore della Spagna, è diventato il belvedere più ambito di Granada. Non è necessario essere ospiti del Barceló Carmen Granada che lo accoglie, per godere dei menù degustazione proposti dallo chef Dionisio Palma. Ogni piatto è associato ai monumenti che è possibile ammirare da questa moderna terrazza. Quale sapore pensi che abbia l’Albaicín, l’Alhambra o la Sierra Nevada? Lasciati stupire dalle sue creazioni che hanno sempre un retrogusto che ricorda l’eredità araba e la cucina tradizionale granadina.

Meglio essere aggiornati anche sulle giornate speciali che organizzano. Non perderti i brunch, gli showcooking o i cocktail al chiaro di luna. Esiste qualcosa di più romantico di un’esperienza come questa?

Ristoranti romantici a Granada 

Non sarà la prima della lista, ma Granada deve essere obbligatoriamente inclusa tra le città più romantiche. Perché avere la possibilità di cenare di sera al cospetto dell’Alhambra è una delle esperienze più romantiche da vivere.

Se visiti la città in coppia, una cena in uno qualsiasi di questi ristoranti sarà la ciliegina sulla torta della vostra fuga romantica. Prova a immaginare… dopo una giornata trascorsa a camminare nell’Albaicín, un pomeriggio rilassati in un bagno arabo… hai un’idea migliore per chiudere la giornata?

Puoi farlo, ad esempio, nel ristorante Carmen El Agua, che si trova vicino al Belvedere di San Nicolás, nella Placeta del Aljibe Trillo numero 7. Il ristorante stesso si denomina “il complice perfetto” per stare bene in un posto intimo con una persona speciale… un posto che è l’emblema del romanticismo.

Situato in una casa tipica dell’Albaicín, il ristorante offre una vista unica sull’Alhambra con la Sierra Nevada sullo sfondo. Tra le specialità si trova la fondue, sia dolce che salata, e hanno un menù speciale per le coppie.

Nei pressi del Paseo de los Tristes si trova un’altra opzione eccellente: il ristorante Ruta del Azafrán, nel Paseo del Padre Manjón numero 1. La cucina di questo ristorante è una combinazione di sapori che non lascia nessuno indifferente.

Si tratta di un ristorante di cucina internazionale, situato in un posto di lusso. È un locale moderno, con prodotti della terra, vini ecologici, ecc. Il menù per le coppie include tonno fresco marinato all’arancia con salmorejo e millefoglie alle mele e formaggio di capra con riduzione di Pedro Ximenez.

Situato nella zona con maggiore tradizione moresca della città, si trova il ristorante Mirador de Morayma. È situato in un antico Carmen pieno di storia: la leggenda narra che la principessa Morayma, sposa di Boabdil, l’ultimo re di Granada, vi abitò durante la prigionia del marito.

Oggi è un posto idilliaco per cenare in coppia e ammirare come il sole volge al tramonto eclissandosi dietro l’Alhambra, degustando le specialità della casa, come i cannelloni alle alghe, il salmorejo tradizionale o il sanguinaccio con pinoli e mela caramellata.

Altri ristoranti nell’Albaicín con viste sull’Alhambra 

A Granada si possono organizzare diverse cose da fare, in coppia, in famiglia, con gli amici… E non sempre si cerca un posto romantico dove mangiare. Ci sono anche posti con una vista spettacolare sull’Alhambra, dove andare insieme ai tuoi cari.

Se cerchi uno dei posti più emblematici, il ristorante Las Tomasas fa al caso tuo. Dispone di ampi giardini che fungono da terrazza nel periodo estivo, da dove le viste sull’Alhambra sono particolarmente privilegiate. Situato in un Carmen, il ristorante è aperto dal 1989, quando si servivano soltanto cene fredde e aperitivi.

Attualmente l’offerta gastronomica è più estesa e offre come primo piatto un buon remojón granadino accompagnato da un sauté di animelle di agnello con funghi, cardo e timo.

Anche il Belvedere di San Nicolás offre viste straordinarie sull’Alhambra e ristoranti come El Balcón de San Nicolás sono l’ideale se l’ora della cena coincide con la visita dal belvedere. Si trova proprio sotto il belvedere, quindi le viste sono le stesse, ma il flusso di gente è minore. Tra le proposte culinarie ci sono l’orata al cartoccio o i calamari alla piastra.

L’Huerto de Juan Ranas è un altro ristorante situato su questo emblematico belvedere. Il locale dispone di due spazi separati: uno adibito ai pranzi o alle cene e una terrazza chill out dove sorseggiare un drink dopo il pasto. L’influenza nazarì è molto presente in questa cucina: è possibile, infatti, ordinare un gazpacho tipico andaluso o un cous cous di agnello. Per i più coraggiosi, una delle specialità è il Plato Alpujarreño.

Un’esperienza unica per conoscere Granada con il palato. Tutti i sensi saranno risvegliati in uno qualsiasi dei posti dove godere della cucina tradizionale, in una cornice di lusso, l’Alhambra, e le cime della Sierra Nevada sullo sfondo.

Programmi vicini

Programmi correlati