La costa del Pacifico messicano in compagnia di Gerardo Sandoval
LETTURA

Gerardo Sandoval, la miglior guida per scoprire...

Gerardo Sandoval, la miglior guida per scoprire la costa del Pacifico messicano

La cultura e le tradizioni messicane sono come un coloratissimo labirinto tutto da scoprire. Per questo, per comprendere le sfumature del Messico e, in particolar modo, della costa del Pacifico messicano, serve una guida d’eccezione: Gerardo Sandoval. Questo blogger, fotografo, influencer, designer ma soprattutto esploratore del mondo, ha la sua base a Città del Messico e, attraverso il suo lavoro, è in grado di far conoscere, anche a chi è lontano, le bellezze del suo paese e soprattutto del Pacifico messicano.

Basta dare un’occhiata al suo profilo di Instagram per assaporare i paesaggi e ammirare la sua visione del mondo e del suo amato Messico. Il suo talento per catturare i momenti decisivi è stato il motivo per cui molte compagnie nazionali e internazionali hanno voluto lavorare con lui. Perù, California o Guatemala sono solo alcune fra le mete che sono apparse sulle sue reti sociali e che fanno sospirare i suoi follower.

I panorami naturali e selvaggi fotografati da prospettive sempre nuove, colori e riflessi ma anche case e paesaggi urbani sono fra gli obiettivi di questo giovane blogger messicano. Per tutti questi motivi, Gerardo Sandoval è la guida perfetta per chi è alla ricerca di avventura e natura allo stato puro, soprattutto se sta progettando di andare in Messico. Scatto dopo scatto, ecco i migliori consigli per un viaggio in Messico da parte di uno degli instagrammer più amati del momento.

View this post on Instagram

We will rise all together! #🇲🇽 This is Mexico: much more than an earthquake, much more than a tragedy. This is a country strong in spirit, shaken but not broken. A country with people who will eventually rebuild, but with people who need your help today. . You can open your hand and watch money and resources actively help those in need for good. If you want to help, please join me in donating in USD or Pesos through the international @FundacionKaluz. They will match each dollar donated with two extra ones and direct all resources to those communities in most need. Helping rebuild affected communities is the main objective. More info on @FundacionKaluz and their website, link on my bio. #HelpMexicoRebuild #FundacionKaluz

A post shared by Gess / Gerardo Sandoval (@gess8) on

Gerardo Sandoval: da Guadalajara fino alla costa del Pacifico

La classifica “18 Best Places to Travel in 2018” redatta da Conde Nast Traveler UK ha sancito che una delle destinazioni consigliate è Guadalajara, la città messicana capoluogo dello stato di Jalisco. Questo è il luogo perfetto da cui cominciare il proprio tour del Messico, per poi raggiungere l’Oceano Pacifico, dove immergersi, passo dopo passo, nei paesaggi ritratti da Sandoval. Dopo aver visitato Guadalajara e aver fatto il pieno delle tradizioni messicane, fra la musica dei mariachi e l’amaro della tequila, ci spostiamo con Gerardo Sandoval verso la costa, facendo un’altra visita alla tradizione, raggiungendo le città messicane di Colima e di Comala.

Qui la magia della tradizione messicana esplode fra le strade del cosiddetto “pueblo blanco de América”, Comala, dove si può passeggiare seguendo le pareti delle case bianche del paese o lasciarsi affascinare dal Volcán de Fuego. Colima, invece, è un must durante una vacanza in Messico. Le sue palme lussureggianti, le sue case in stile coloniale e la vicinanza di un altro vulcano, il Nevado de Colima, farà venir voglia di visitare il Messico pezzo dopo pezzo.

Manzanillo, ecco dove trovare alcune delle spiagge più belle del Messico

È arrivato il momento di scoprire le foto più amate di Gerardo Sandoval, quelle in cui mostra alcune delle zone più belle del Pacifico messicano. Da dove cominciare? Lasciando l’ambiente “vulcanico” di Colima, si arriva finalmente alla costa per rilassarsi sulle spiagge di Manzanillo, una zona che offre tantissime attrazioni a tutti quei turisti che, per qualche ora, lasciano le loro stanze di hotel e le piscine infinity pools a pochi passi dal mare.

Un avventuriero come Gerardo Sandoval, oltre a godersi la sabbia dorata delle spiagge, ha deciso di godersi anche la brezza dell’oceano praticando diversi sport acquatici come lo snorkeling, per scoprire le ricchezze che il Messico nasconde sott’acqua, e il kayak, approfittando per fare scatti incredibili in mare o al tramonto, sotto l’ombra delle palme di Manzanillo. I tramonti sono fra i momenti preferiti che questo giovane fotografo utilizza per mettere in risalto il Messico e altre mete imprescindibili. Il porto di Manzanillo, infatti, può essere il soggetto perfetto per mostrare il mix e le sfumature di colori che si vengono a creare fra il cielo e la costa del Pacifico messicano.

Riviera Nayarit: 300 chilometri di costa alla scoperta delle spiagge del Messico

Il Messico è capace di stregare i suoi visitatori sia con i suoi cosiddetti “pueblos mágicos” come Colima e Comala, ma anche con la sua natura disarmante. È il caso dei 300 chilometri di costa che creano la “Riviera Nayarit”. Viene denominata così quella parte della costa del Pacifico messicano che va da Puerto Vallarta fino a Teacapan, estendendosi lungo i confini della regione omonima di Nayrit.

Cosa ci consiglia di scoprire Gerardo Sandoval in questo paradiso meno conosciuto del Messico? Innanzitutto, farsi guidare dalle sensazioni, dalle acque calme delle sue spiagge paradisiache per poi volgere lo sguardo verso l’interno, a pochi chilometri dalla costa per inoltrarsi nella natura rigogliosa. In questa zona del Messico, non solo gli esploratori come il giovane influencer messicano trovano pane per i loro denti. La Riviera Nayarit, infatti, è il luogo in cui tutti possono trovare il proprio pezzetto di mondo.

Per chi ama conoscere la cultura messicana, quella più vera, sapranno apprezzare le cittadine sul mare come Bucerías. Questo coloratissimo paese con le sue porte di legno equivale a un tuffo nella tradizione, senza farsi scappare una rapida nuotata fra le sue acque calme. A livello di strutture e paesaggi, la Riviera Nayarit offre sia il lusso più esclusivo, ad esempio nella penisola di Punta de Mita, che zone più selvagge e nascoste, come nella zona della playa Litibú, vicino Sayulita.

Parlando delle spiagge, sempre presenti nelle foto di Gerardo Sandoval, questa zona della costa del Pacifico messicano offre tantissime opportunità, dall’incredibile Playa Escondida delle Isole Marieta, dove si può accedere solamente in elicottero o a nuoto, alle località marittime in cui ammirare la fauna del posto, come nella zona di San Blas.

Per non lasciarsi sfuggire altri spunti per scoprire il Messico o altre parti del pianeta, la risposta è semplice: la fotografia di Gerardo Sandoval.