Giornata degli Oceani: consigli per vacanze in spiaggia al 100% sostenibili
LETTURA

Giornata degli Oceani: consigli per vacanze in ...

Giornata degli Oceani: consigli per vacanze in spiaggia al 100% sostenibili

Prendersi cura dell’ambiente è una questione sempre più importante: l’8 giugno si celebra la Giornata mondiale degli Oceani “per sensibilizzare il pubblico riguardo alle conseguenze che l’attività umana ha per gli oceani e per far nascere un movimento globale dei cittadini a favore degli oceani”.

Come ricordano le Nazioni Unite, gli oceani sono i polmoni del mondo, oltre ad essere un’importante fonte di cibo e farmaci. Per questo motivo, e tenendo conto che l’80% dell’inquinamento degli oceani è causato dagli esseri umani, vogliamo darti una serie di suggerimenti in modo che, ora che si avvicina l’estate, la tua giornata al mare possa essere sostenibile al 100% e che non crei nessun problema all’ambiente.

Sei pronto a valutare il tuo comportamento in spiaggia?

Vuoi ridurre il tuo impatto ambientale? Utilizza i mezzi pubblici

[fly to the moon: here it should be placed a picture about the way to arrive at the beach, maybe some people on the bycicle or walking or in the public transportation]

La cura dell’ambiente inizia ben prima di raggiungere la spiaggia: anche il tragitto per arrivarci è importante. Puoi andare a piedi o in bicicletta e, se la spiaggia è lontana, puoi sempre usare i mezzi pubblici per far sì che il tuo spostamento abbia il minore impatto ambientale possibile. Se vai in vacanza, trovare un hotel sulla spiaggia con una buona posizione è una buona idea, non solo per il comfort ma anche per il rispetto dell’ambiente.

Se ti interessa l’ambiente, non sporcare e mantieni pulite le spiagge

[fly to the moon: here it should be placed a picture with the dustbins, or cigarettes in the sand]

Sembra persino ovvio, ma vale la pena ricordarlo. Nella stragrande maggioranza delle spiagge ci sono contenitori della spazzatura differenziati che consentono di separare e riciclare correttamente i rifiuti. Se vai in una spiaggia incontaminata che non possiede questi servizi, conserva la spazzatura con te e quando vai via gettala in altri contenitori. Una menzione particolare è dedicata ai mozziconi di sigaretta e alla cenere. Non lasciarli nella sabbia, né, tantomeno, in acqua. Cerca di conservarli in un luogo non infiammabile e quando vai via dalla spiaggia gettali in un contenitore adatto.

Un buon comportamento in spiaggia inizia prendendosi cura di flora e fauna

[fly to the moon: here it should be placed a picture with some sub and fishes]

Sii sempre rispettoso con l’ambiente: non strappare quel fiore anche se ti sembra così bello, non dare fastidio ai pesci mentre fai immersioni o snorkeling. Esistono nel mondo luoghi incredibili dove immergersi e, se vogliamo continuare ad averli così, l’unica cosa da fare è rispettarli. Fai attenzione anche a non avvicinarti troppo alla fauna del luogo per farti un selfie, perché potresti dare fastidio agli animali.

Se vuoi prenderti cura dell’ambiente, dimentica la plastica

[fly to the moon: here it should be placed a picture with the straws]

Il problema della plastica negli oceani è uno dei più gravi. Secondo le Nazioni Unite, 8 milioni di tonnellate di plastica all’anno finiscono negli oceani, scatenando veri e propri flagelli per quanto riguarda la flora, la pesca e il turismo. Puoi evitare di portare le bottiglie di plastica usando thermos o bottiglie di alluminio, utilizza borse biodegradabili e contenitori riutilizzabili. E soprattutto dimentica le cannucce di plastica: non ne hai alcun bisogno e in più impiegano fino a  mille anni a decomporsi, finendo spesso in mare, magari ingerite da qualche animale marino.

La carenza di acqua è uno dei maggiori problemi ambientali: chiudi il rubinetto

[fly to the moon: here it should be placed a picture with somebody having a shower, on the beach or in the hotel]

Dopo una bella giornata in spiaggia, uno dei più grandi piaceri è concedersi una doccia, sia in spiaggia che all’arrivo nel nostro hotel. E, in quelle circostanze, molte volte capita che lasciamo scorrere l’acqua più del necessario. Non devi certo evitare di farti la doccia, ma puoi cercare di utilizzare meno acqua per non sprecare questo bene così prezioso, che già è scarso. E se ti vuoi solo rinfrescare, prenota un hotel con piscina, dove potrai rinfrescarti e rilassarti senza problemi.
Trascorrere una giornata sostenibile in spiaggia e fare una vacanza in cui rispettiamo l’ambiente, come vedi, è possibile.

Festeggia oggi la Giornata degli Oceani e non dimenticarti di queste regole in estate!