Idee viaggio per celebrare la Giornata Mondiale del Turismo
LETTURA

Giornata Mondiale del Turismo: viaggi a tema su...

Giornata Mondiale del Turismo: viaggi a tema su misura per tutti i gusti

Da 40 anni ormai, ogni 28 settembre ricorre la Giornata Mondiale del Turismo, da quando, cioè, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha deciso di adottare lo statuto dell’Organizzazione Mondiale del Turismo con il fine di coordinare le politiche turistiche e di promuovere lo sviluppo di un turismo responsabile e sostenibile. Il World Tourism Day è una giornata dedicata al confronto, al dibattito e alla progettazione di interventi. Il suo scopo è promuovere la consapevolezza tra la comunità internazionale circa l’importanza del turismo e del suo valore sociale, culturale, politico ed economico. Il tema centrale di quest’anno sarà “Il turismo e il lavoro: un futuro migliore per tutti”: affrontare il turismo dalla prospettiva del lavoro permette di auspicare obiettivi quali “pace, sicurezza, promozione e inclusione sociale assicurando a tutti un lavoro dignitoso, equo, libero, costruito intorno alla persona e alle sue esigenze primarie di sviluppo umano integrale”.

World Tourism Day 2019: viaggi a tema per viaggiatori intrepidi

Non esiste una maniera unica di viaggiare: ne esistono tante quante i viaggiatori.

E tu che tipo di viaggio cerchi? In famiglia, all’insegna dello sport o della natura, un tour nelle città d’arte o alla scoperta di paesi esotici. In ogni caso, abbiamo la proposta che fa al caso tuo.

Il modo migliore di festeggiare la Giornata Mondiale del Turismo: solo, in coppia, o con Fido

Safari a Dubai: il fascino del deserto

Tutti conoscono la Dubai più urbanizzata, la città dei record e delle missioni impossibili, con i centinaia di grattacieli, hotel, mall e ristoranti nel lusso più sfrenato. Dal Burj Al Arab, uno degli hotel a 7 stelle più lussuosi del globo, alla pista da sci del Mall of Emirates, Dubai non fallisce mai e riesce a superare ogni sfida che si propone. Eppure, esiste un volto, più autentico e incontaminato, che ci offre un paesaggio naturalistico senza fiato. A pochi chilometri dalla Dubai moderna ed eccessiva, infatti, si estende il deserto, con le sue distese di sabbia sconfinate, i cammelli e il caldo afoso. Tra le attività suggerite a Dubai per celebrare la Giornata Mondiale del Turismo, un safari nel deserto è la scelta ideale per scoprire le dune rosse a bordo di un fuoristrada o, per un turismo ecosostenibile, in groppa a un cammello o su una tavola di sandboarding (simile al più famoso snowboard, ma praticato sulle dune di sabbia).

Turismo in Spagna con il cane: Giornata Mondiale del Turismo 2019 in compagnia di Fido

L’Andalusia, meta principale del turismo culturale in Spagna, conserva la natura più vera e autentica della Penisola Iberica, culla di città ricche di fascino e di storia come Granada, Siviglia, Cordoba o Ronda, che conservano intatta l’eredità araba con i preziosi esempi di architettura moresca sparsi in tutta la regione. Il sud della Spagna è anche la destinazione ideale per chi decide di affrontare il viaggio con il proprio compagno, quello peloso e sempre fedele che non ti abbandona mai. Qui, infatti, esistono numerose strutture pet friendly che mettono a disposizione tutto ciò che serve per la felicità dei tuoi animali di piccola taglia e dei loro padroni: cucce o lettiere, kit di cortesia, ma anche ristoranti che prevedono persino un menu per cani e gatti! Insomma, turismo intelligente significa anche partire pensando a chi a bisogno di te, al tuo amico inseparabile che non ti farà mai sentire solo nemmeno durante il tuo viaggio in occasione della Giornata Mondiale del Turismo!

La Giornata Mondiale del Turismo tra la barriera corallina di Cozúmel, in Messico

Un tuffo nelle barriere coralline di Cozumel: viaggi alternativi per un turismo consapevole

Le barriere coralline di Cozumel sono tra le più grandi del mondo. Paradise Reef e Palancar Gardens sono i luoghi ideali dove festeggiare la Giornata Mondiale del Turismo sia per i principianti e che per gli amanti dello snorkeling grazie alla profondità ridotta e alla possibilità di scorgere tartarughe marine, pesci colorati, imponenti guglie di corallo mentre nuoti tra grandi colonie di gorgonie. Le Grotte di Palancar sono probabilmente il sito di immersione più famoso, con enormi coralli cerebrali e tunnel creati per nuotare. Da non perdere è il Palancar Horseshoe, un anfiteatro sottomarino naturale interamente realizzato in corallo. Ma non dimenticare, per un turismo ambientale di tutto rispetto, abbi cura della natura e della fauna selvatica, minimizza i tuoi movimenti e lascia che i pesci vengano da te. E, soprattutto, occhio alle meduse!

Turismo responsabile e sostenibile a Casablanca per festeggiare la Giornata Mondiale del Turismo

Marocco: esempio di ecoturismo e turismo sostenibile

Il Marocco, meta privilegiata del turismo internazionale, offre una grande varietà di paesaggi, che vanno dalle spiagge alle montagne fino al deserto e alla giungla urbana. È anche un paese dove questa diversità è accompagnata da un impegno concreto e costante verso il turismo sostenibile. Celebrare la Giornata Mondiale del Turismo in Marocco in nome dei principi ambientali e nel rispetto del territorio, significa conoscere il patrimonio tradizionale e naturale del paese e i suoi aspetti paesaggistici, storici e gastronomici attraverso un’esperienza che metta il viaggiatore in relazione diretta con le popolazioni del posto, favorendo attività turistiche rispettose del pianeta e delle comunità locali. Una società moderna, quindi, molto legata alle sue tradizioni, ma fortemente orientata al futuro e sempre in prima linea nella lotta per la salvaguardia del pianeta.