Il vero aperitivo italiano. Da non perdere!
LETTURA

Il vero aperitivo italiano. Da non perdere!

Il vero aperitivo italiano. Da non perdere!

L’Aperitivo italiano. Il termine è lo stesso sia in l’italiano che in spagnolo, ma il significato è completamente differente. Eccetto per il fatto che in entrambi i casi si mangia e si beve… e tutti e due sono una scusa perfetta per vedersi e stare tra amici, da buoni mediterranei quali siamo. Che cosa li distingue allora? Che l’aperitivo si fa in modo diverso. Mentre in Spagna l’aperitivo si fa prima di pranzo, in Italia è un must farlo nel tardo pomeriggio, come una sorta di afterwork. Mentre in Spagna si va in pellegrinaggio di bar in bar, in Italia si sceglie un unico posto, dove l’aperitivo ha inizio e fine. In Italia non offrono tapas né si ordinano piatti da condividere. Si tratta di un buffet assortito offerto dal locale su pagamento di una consumazione (che in genere è un cocktail).

 

aperitivo italiano

Non ci sono patate bravas né calamari né alici marinate… Le delizie che potrai assaporare in un vero aperitivo italiano sono:

PASTA: secca, fresca, ravioli, gnocchi, cappelletti, maccheroni o spaghetti… con il sugo o in insalata… se c’è qualcosa che non deve assolutamente mancare in un aperitivo italiano, è, senza ombra di dubbio, la pasta. Le possibilità sono infinite… e cambiano in base al locale.

SALUMI: Prosciutto cotto, mortadella, pancetta, bresaola, il famoso capicollo calabrese, lo speck del Tirolo… sono i classici salumi italiani che non devono mai mancare in un buffet italiano che si rispetti.

FORMAGGI: dal mitico parmigiano reggiano al pecorino romano e alla burrata, dalla mozzarella di bufala alla deliziosa e cremosa stracciatella…

ARANCINI: tipici della Sicilia, sono deliziose palle di riso che ricordano un’arancia (da cui deriva il suo nome) con un tocco di zafferano.

PIADINA: sfoglia spianata tipica della Romagna, costituita da un impasto di farina di grano, strutto, sale e acqua, tradizionalmente cotta su un piatto di terracotta, detto teglia). È servita calda, farcita di verdure, pomodoro, prosciutto e mozzarella o qualsiasi altro formaggio fuso.

BRUSCHETTA: originaria dell’ Italia centrale, questa fetta di pane abbrustolito con un tocco di aglio e condita con olio di oliva, sale e pepe macinato, è l’antipasto per eccellenza (in Toscana è nota come fettunta). Accompagnano la bruschetta gli ingredienti più diversi in base alla stagione e alla regione: pomodoro, verdure, formaggio… o quanto di più originale riesce a creare lo chef.

SPRITZ: Aperol, prosecco, una spruzzata di seltz e abbondante ghiaccio. Non esiste cocktail più popolare di questo. Si riconosce dal colore rosso brillante e dal sapore amarognolo.

NEGRONI: è un altro cocktail tipico italiano a base di 1/3 di vermut rosso, 1/3 di bitter Campari e 1/3 di gin, servito in un bicchiere basso e largo, con la buccia di limone. È nato a Firenze negli anni 20. A partire da quel momento gli italiani non hanno mai smesso di brindare con un buon cocktail Negroni.

Se sei a Milano e desideri fare un aperitivo nella migliore zona della città, visita la zona di Brera e i Navigli 7, e scegli l’hotel Barceló Milano.