Sei più da moto o da macchina? In ogni caso: vieni in Spagna!

In primavera i campionati del mondo di Formula 1 e Moto GP tornano in Spagna con il circuito di Jerez e quello di Barcellona


Come ogni anno, con l'arrivo della primavera, i campionati del mondo di Formula 1 e Moto GP torneranno in Spagna con due campionati del mondo che promettono di deliziare tutti gli appassionati di motori. Da un lato, le moto da corsa arrivano sul circuito di Jerez con il Gran Premio di Spagna dopo tre gare - sul circuito di Losail, Termas de Río Hondo e Las Americas - e gli echi della polemica che ha opposto l'italiano Valentino Rossi allo spagnolo Marc Márquez nel Gran Premio di Argentina. Dall'altro lato, la Formula 1 sbarca nel circuito di Barcellona, ​​noto anche come circuito di Montmeló, dopo quattro gare, a Melbourne, Sakhir, Shanghai e Baku.

Motociclismo a Jerez: vedere il MotoGP in un'atmosfera unica

Il Gran Premio di motociclismo di Spagna è una delle date con più tradizione nel calendario mondiale, che si tiene a Jerez ininterrottamente dal 1989. L'atmosfera della città, l'afflusso di pubblico e il bel tempo che solitamente c'è di weekend hanno reso questo tracciato uno dei più emblematici del Campionato mondiale di motociclismo.

La F1 arriva a Barcellona, ​​sul circuito di Montmeló

Nel fine settimana 11-13 maggio, il calendario della Formula 1 ha in programma il Gran Premio di Spagna, che dal 1991 si è svolto sul circuito di Barcellona e, dal 2007, ha aperto il calendario europeo. A parte i risvolti turistici di Barcellona che puoi sfruttare in questo fine settimana di F1, il circuito stesso offre alcune interessanti cose da vedere oltre al sorpasso di Alonso, Vettel o Hamilton. Ad esempio, se il tuo biglietto dà accesso alle tende GP2, GP3 e Porsche Supercup, puoi scattare una foto con i monumenti ai piloti Ayrton Senna e Juan Manuel Fangio.