Scopri il programma della XXI edizione della Transgrancanaria
LETTURA

Viaggio a Gran Canaria per gli amanti dello spo...

Viaggio a Gran Canaria per gli amanti dello sport, tutti pronti per la Transgrancanaria

Dal 4 all’8 marzo si terrà nell’isola di Gran Canaria la Transgrancanaria, una prova di resistenza per gli amanti di ultramaratone e trekking.

Ogni anno dal 2003, nel mese di marzo, l’isola di Gran Canaria è la protagonista assoluta di un evento sportivo che riunisce oltre 3700 runner di 66 nazionalità diverse in una ultramaratona di montagna e trekking che è una prova di resistenza riservata soltanto ai più impavidi e coraggiosi. È la famosa Transgrancanaria, un trail running che attraversa, da nord a sud, questo piccolo paradiso naturale riconosciuto dall’Unesco come Riserva Mondiale della Biosfera. Un percorso di altissimo livello che quest’anno renderà omaggio alla partecipazione sempre più numerosa delle donne in questa disciplina. “Trail Is Female” sarà infatti lo slogan della Transgrancanaria 2020 per incoraggiare e premiare la presenza delle donne che negli ultimi anni stanno occupando le prime posizioni nelle corse internazionali ed entrando nella top 10 delle classifiche. Sono i numeri a confermarlo: nell’edizione 2019 la partecipazione femminile alle gare è stata del 25%, raggiungendo circa 1000 runner che si sono sfidate e hanno affrontato il terreno brullo e vulcanico di Gran Canaria. Un modo sportivo per festeggiare con grinta e orgoglio la Festa della Donna!

Transgrancanaria: la passione di due giovani per lo sport e la propria terra

La XXI edizione della Transgrancanaria offre un’ampia proposta di competizioni trail: sono ben sei infatti le distanze previste, che andranno dai 269 km e 12.000 m della “Transgrancanaria 360°” ai 17 km e 300 m della “Promo/Family”, per accontentare chiunque desideri fare un viaggio a Gran Canaria all’insegna dello sport e del divertimento. Un’idea, quella della maratona a Gran Canaria, nata quasi per gioco da un gruppo di amici che iniziò a pensare di attraversare l’isola canaria con spirito sportivo e di avventura, da nord a sud e da est a ovest, seguendo i sentieri utilizzati centinaia di anni fa dagli aborigeni per il commercio. Nel 2003 David Déniz e Fernando González decisero di farlo in modo competitivo e di organizzare una gara che con gli anni è diventata un riferimento mondiale e punto di incontro per tutti i trail runner innamorati dello sport e della strabiliante natura di Gran Canaria.

Transgrancanaria, gara che si corre a Gran Canaria dal 4 all'8 marzo

Transgrancanaria 360º, la prova più ardua solo per i veri “brave”

La prima prova è quella più dura, la Transgrancanaria 360º, che copre oltre 260 chilometri e un dislivello di 13.265 da percorrere in 4 giorni in autonomia sull’isola. Quest’anno è prevista una sorpresa senza precedenti nella storia della corsa dell’isola: i più coraggiosi infatti avranno il privilegio di iniziare il percorso di trekking a Gran Canaria da uno degli angoli più iconici delle Canarie, il Roque Nublo, luogo di culto fin dall’antichità e una delle rocce naturali più grandi del mondo. Il traguardo invece sarà al Faro di Maspalomas, nel sud dell’isola, nel cuore di una delle zone costiere più visitate di tutta l’Europa. Per gli amanti del made in Italy, è confermata la partecipazione dell’italiano Luca Papi, l’attuale campione di questa distanza.

Transgrancanaria Classic 128, la regina delle corse

È la prova più importante, quella più ambita, che tutti sognano di finire. Attraversa l’isola di Gran Canaria da nord a sud e da costa a costa, con partenza dalla zona di La Puntilla a Playa de Las Canteras, passando per alcuni punti emblematici dell’isola. Questa modalità è rivolta a persone con molta esperienza in ultratrail, amanti della natura e dell’avventura, che in questo modo possono conoscere gli angoli più straordinari dell’isola a piedi in meno di 30 ore. Ad accompagnarli in questa ultramaratona da record, uno spettacolo di luci, colori, maschere e allegria visto in tutti e cinque i continenti.

Transgrancanaria live: Advanced, Maratona, Starter… ce n’è per tutti i gusti

65, 42 o 30 chilometri. Sei tu a conoscere il tuo corpo e la tua forma fisica per scegliere la Transgrancanaria che fa per te. In tutti i casi il percorso permette di godere di una parte spettacolare dell’isola, con sentieri stretti e tortuosi ricoperti da un manto verde tipico delle Canarie a marzo. Ti senti più atleta o principiante? Vuoi testare la tua resistenza e le tue capacità fisiche o preferisci goderti la montagna facendo escursioni a piedi o un’esperienza di trekking alle Canarie a lunga distanza? Qualsiasi gara sceglierai, sarà un ottimo modo di metterti alla prova e verificare se sei pronto a passare alla categoria successiva.

Transgrancanaria dedicata a esperti e principianti amanti della montagna e della corsa

Promo, Junior e Family: la Transgrancanaria anche per i meno esperti

La Transgrancanaria offre una serie di modalità per adattarsi ai bisogni e ai desideri di ciascun partecipante. La Promo, la Junior e la Family condividono una distanza che si estende fino a 17 km con 300 metri di pendenza positiva. La differenza sarà contrassegnata dalle restrizioni di età nelle prime due e dall’obbligo di correre con i familiari nella terza. La Family Trans è un’opportunità unica per i genitori di godersi una giornata in montagna con i propri figli durante le vacanze alle Canarie con bambini in occasione della Transgrancanaria. Da 0 a 7 anni, inoltre, l’iscrizione è gratuita, un’opportunità da non perdere!

Transgrancanaria 2020 Kids: una corsa sulla sabbia per i più piccoli

La Transgrancanaria Kids ha lo scopo di promuovere una pratica sportiva salutare e il rispetto per l’ambiente. La modalità riunisce le categorie di bambini dai 4 ai 14 anni e si terrà venerdì 6 marzo nella zona di La Puntilla. Sarà un percorso sulla sabbia da La Puntilla a Playa Chica, adattando le distanze alle diverse età. Tutti i partecipanti riceveranno una maglietta commemorativa e una medaglia quando taglieranno il traguardo.