Alberghi visitati Altri alberghi simili Aiuto Icono Teléfono 1 800 227 23 56 | Barceló Agents |

Chiudi
Mi Barceló
Entorno del hotel Barceló Hamilton

Trovate
il vostro hotel

Inserite hotel o destinazione Chiudi

Barceló
Hamilton Menorca - Adults only

Selezionate date e persone

La vostra scelta

Barceló
Hamilton Menorca - Adults only

Cercare un altro hotel


alberghi


Destinazioni

Temáticas

Hoteles con temática

Paises

Se conoscete il nome della struttura o della città che cercate, digitatelo.

Altrimenti, disponiamo di altre opzioni di ricerca:

MAPPA ELENCO
Date del soggiorno:
Numero di pernottamenti:
Persone/Camere:
Sconto (facoltativo) Vedi sconto

Caricamento in corso Caricamento tariffe in corso...

Cerca

Cancella

APRILE Chiudi

Mi Barceló

  • Seguiteci su YouTube
  • Seguiteci su Facebook
  • Síganos en Google+ aquí

Cartina della Spagna

Cartina di Minorca

Dati di interesse della Spagna

Moneta: euro

Ora ufficiale: UTC + 2 in estate. UTC + 1 in inverno

Lingua ufficiale: spagnolo

Elettricità: 220 V

 > 
 > 
 > 
 > Hotel Barceló Hamilton

Informazioni sulla destinazione

Paese

La Spagna è una delle destinazioni più apprezzate al mondo per la sua diversità e cultura. Paese del buon vivere, i suoi abitanti amano godersi la vita in strada e in compagnia.

La Spagna è estremamente diversificata: ogni regione vanta le sue tradizioni e la sua gastronomia. Terra di vini e allegria, di flamenco, danze e tradizioni, la Spagna sorprende il visitatore.

Oltre alla sua incredibile e variopinta cultura e al calore della sua gente, scoprirete un paese di contrasti, di città magnetiche e paesaggi naturali incredibili. Addentrandovi nell'entroterra di questa ricca penisola, scoprirete la Spagna più autentica, con i magici paesaggi del nord, le incredibili praterie e i verdi boschi bagnati dall'Atlantico.

O magari scoprirete la costa mediterranea, con le sue isole fresche e verdi dove la brezza marina renderà il vostro soggiorno indimenticabile, per non parlare della ricca Andalusia, fonte di ispirazione per artisti celebri come Hemingway.

Questa è la Spagna; una musa inebriante che ammalia il viaggiatore.

Descrizione della zona

Minorca ha il sapore del Mediterraneo e a nord dell'isola troverete coste impervie e grandi scogliere rocciose battute dal mare. A sud invece potrete ammirare pinete che si fondono con spiagge di sabbia bianchissima e cale dalle acque cristalline. Questo paradiso è stato dichiarato Riserva della biosfera dall'UNESCO nel 1993.

Vivete momenti indimenticabili e scoprite paesaggi idilliaci: dovete solo lasciarvi trasportare. A Cales Fonts, Fornells e al Puerto de Ciutadella, in riva al mare, si respira un'atmosfera particolare.

Potrete anche addentrarvi senza fretta nelle stradine e nelle piccole botteghe dei villaggi bianchi, che portano ancora il segno della loro autenticità. Per questo motivo, non può mancare una visita all'artigianato di Minorca e ai suoi mercatini all'aperto. La maggior parte dei paesini ospita mercati artigianali settimanali, dove vengono esposte vere e proprie opere d'arte fatte a mano.

Gastronomia

I frutti di mare sono uno dei principali ingredienti della cucina di Minorca. A questo proposito, tra le specialità dell'isola, bisogna menzionare la caldereta de langosta, zuppa densa a base di aragosta, peperone, cipolla, pomodoro, aglio e liquore di erbe aromatiche, e il riso con aragosta. Cernia, “cap roig” (scorfano), sarago e orata sembrano acquisire nelle acque di Minorca un sapore intenso e, grazie anche alla loro freschezza, diventano un piatto semplice ma squisito. Sono tipici anche la zuppa di pesce, i calamari ripieni, la pernice alla minorchina e l'agnello arrosto alla Maó.

Non possiamo dimenticare la salsa maionese, condimento ideale per carne e pesce, il tipico formaggio di Minorca con denominazione di origine, nonché il gin e l'acquavite così caratteristici della regione.

La pasticceria mostra reminiscenze arabe, come l'uso del miele e delle mandorle nella preparazione del cuscus e del mejar blanc. Eredità della dominazione britannica sono i “patissets”, le “crespells” e gli amari.

Visite

Sull'isola di Minorca, sono molti i luoghi che meritano una visita, Fra queste, troviamo:

Mahón. È la capitale dell'isola. La sua struttura architettonica di influenza britannica ricorda l'epoca in cui l'isola era dominata dalla Corona inglese.

Il porto di Mahón. Tappa obbligata, è il porto naturale più grande d'Europa.

Giacimenti preistorici. Trepulco, a sud di Maó, è una città preistorica di grande valore archeologico e potrete visitare il villaggio preistorico di Torelló e Talatí de Dalt.

Parco naturale S'Albuferades Grau. Impressionante laguna litoranea situata a livello del mare. Conta oltre 7.000 uccelli di 150 specie diverse: la loro osservazione è uno spettacolo meraviglioso.

Ciutadella. È stata dichiarata Monumento storico-artistico nazionale e caratterizzato dalla bellezza delle sue signorili case-palazzo e dei numerosi edifici di origine medievale e musulmana.

Cattedrale di Ciutadella. Eretta nel XIV secolo su un'antica moschea, è un esempio di fusione tra lo stile gotico e neoclassico.

Naveta des Tudons. Tomba preistorica che rappresenta uno dei monumenti funerari più visitati dell'isola.

Acquisti

Il centro e i principali punti turistici sono pieni di negozi all'ultima moda in fatto di abbigliamento e calzature. I prodotti di artigianato più tipici dell'isola sono le albarcas, sandali di cuoio con suola di gomma, la cui origine si deve ai contadini che un tempo lavoravano nei campi. Altri prodotti tipici sono i manufatti in pelle e cuoio, la ceramica di argilla e la bigiotteria.

Sia in città che nei paesi limitrofi si tengono mercati, una o più volte la settimana, nei quali è possibile trovare, oltre all'artigianato tipico della regione, i prodotti più strani. I più gettonati sono quelli di Maó e Ferreries, (martedì e sabato), Ciutadella (venerdì e sabato), Alaior (lunedì e giovedì), e Sant Lluís e Es Castell (lunedì e mercoledì).