Tutte le informazioni sulle isole Canarie più curiose e singolari
LETTURA

Curiosità, aneddoti informazioni sulle isole Ca...

Curiosità, aneddoti informazioni sulle isole Canarie da sapere prima di organizzare un viaggio nell’arcipelago dell’eterna primavera

Le Canarie sono isole da primato e da record, scopri le più curiose e singolari informazioni sulle isole Canarie.

La Wikipedia ci informa che le isole Canarie sono un grande arcipelago di sette isole maggiori e altre isolette minori, tutte di origine vulcanica, situate nell’oceano Atlantico al largo dell’Africa nord-occidentale, e formano una regione a statuto speciale della Spagna. Le più conosciute sono Tenerife, Fuerteventura, Gran Canaria, Lanzarote, La Palma, La Gomera e El Hierro, ognuna diversa dall’altra e mete vacanziere tutto l’anno. Spiagge bianche, ma anche nere, vegetazione subtropicale, paesaggi lunari e foreste di pini sono alcuni dei segni particolari che le contraddistinguono. Nei mercati di tutta Europa, le banane delle Canarie, piccole, sode e particolarmente dolci, occupano sempre un posto privilegiato. I ristoranti più internazionali propongono qualche rivisitazione del famoso mojo canario da accompagnare a formaggi, verdure, carne o una fetta di pane tostato. E ancora il Carnevale Canarie, il vulcano Teide e un clima mite e temperato ne fanno la destinazione ideale per trascorrere le vacanze invernali alle Canarie o in qualsiasi altro periodo dell’anno. Ma non è tutto qui… le isole, infatti, sono custodi di record e primati che le rendono ancora più speciali. Scopriamo insieme tutte le informazioni sulle isole Canarie più interessanti e singolari.

Tutto sulle Canarie: Agatha Christie e il suo legame con le isole

I suoi romanzi sono famosi in tutto il mondo e alcuni hanno visto la luce proprio tra le scogliere e i giardini delle isole Canarie. Da alcune informazioni sulle Isole Canarie sappiamo che Il Mistero del Treno Azzurro venne scritto proprio durante un soggiorno della scrittrice a Porto de la Cruz, sull’isola di Tenerife, dove si era spostata con la figlia e la segretaria dopo la morte della madre e un matrimonio che stava giungendo al termine. Tra i bei paesaggi dell’arcipelago trovò anche l’ispirazione per iniziare la stesura di Miss Marple e i tredici problemi. L’isola continua a rendergli omaggio organizzando ogni due anni il Festival Internazionale Agatha Christie in cui vengono proiettati film basati sulla scrittrice e si svolgono spettacoli di teatro in spagnolo, inglese e tedesco, mostre e conferenze.

Tradizioni e informazioni sulle isole Canarie che riguardano il suo patrimonio culturale

Tradizioni e informazioni sulle isole Canarie: il “silbo gomero”

Il “silbo gomero” è un linguaggio fischiato praticato da alcuni abitanti dell’isola vulcanica di La Gomera. Veniva utilizzato in passato dai pastori per comunicare a grande distanza attraverso le profonde vallate che, disposte a raggiera, attraversano l’isola intera. Dichiarato Patrimonio Orale e Immateriale dell’Umanità dall’UNESCO e Patrimonio Etnografico delle Canarie, è considerato oggi un dialetto locale e dal 1999 si tiene un corso facoltativo per gli alunni dell’isola. È una delle tradizioni e delle informazioni sulle isole Canarie da preservare mediante iniziative locali e politiche di governo mirate alla rivitalizzazione linguistica del silbo gomero, essenziale anche per l’industria del turismo alle Canarie.

Cinema e informazioni sulle isole Canarie per gli amanti del grande schermo

Due sono stati i film più importanti girati alle Canarie: Moby Dick, interpretato da Gregory Peck, e Gli abbracci spezzati di Pedro Almodóvar

Tra la fine del 1954 e l’inizio del 1955, le riprese di Moby Dick rivoluzionarono la città di Las Palmas, sull’isola Gran Canaria, mobilitando più di un centinaio di persone, tra nativi e persone provenienti dall’Inghilterra e dagli Stati Uniti. In due mesi, con la decisiva partecipazione dei falegnami locali, venne costruita la replica della balena, lunga più di 65 metri, così come le imbarcazioni a due punte allungate della metà del XIX secolo.

La favolosa isola di Lanzarote, che ospita alcune delle spiagge più belle delle Canarie, amata dai surfisti e turisti di tutto il mondo, è anche tra le preferite dai grandi registi d è stata teatro di circa 50 produzioni cinematografiche. Una delle più recenti è stata quella di Pedro Almodóvar, Gli abbracci spezzati (2009). Per chi desidera informazioni sulle isole Canarie, Playa Famara, La Geria o il bellissimo El Golfo sono tra i panorami che potrete riconoscere e visitare durante il vostro viaggio a Lanzarote.

Informazioni sulle isole Canarie di film e proiezioni cinematografiche di celebri registi

Ancora record e informazioni sulle isole Canarie di cui non tutti sono al corrente

Chi ama cercare informazioni sulle isole Canarie, saprà che le acque dell’arcipelago sono un luogo privilegiato per l’osservazione dei cetacei; che il carnevale che si festeggia alle Canarie è riconosciuto tra i migliori al mondo, assieme a quello di Rio e di Venezia; che le Canarie detengono il primato del cielo più pulito e meno contaminato da luci artificiali della Spagna e sono per questo Riserva Astronomica Mondiale. Ma non tutti sanno che le isole vantano alcuni primati curiosi e singolari: a El Hierro, infatti, si trova l’albergo più piccolo del mondo, con solo quattro camere; il Teide è la vetta più alta della Spagna e il terzo vulcano più grande del mondo dalla sua base oceanica; il pino delle Canarie è unico per la sua resistenza al fuoco, essendo in grado di rigenerarsi dopo un incendio; il viaggio di Cristoforo Colombo verso le Indie non iniziò a Palos de la Frontera in Spagna, ma da La Gomera; la capitale Montevideo in Uruguay fu fondata da 20 famiglie canarie; l’unica razza autoctona di dromedari (Camelus dromedarius) riconosciuta in Europa è originaria delle isole Canarie; e qui sono proibite le corride dal 1991. La storia delle Canarie è stata sempre variopinta e singolare, qui abbiamo raccolto soltanto qualche aneddoto che le rende una destinazione ancora più allettante.