LETTURA

Alla ricerca degli eventi di agosto? Valencia è...

Alla ricerca degli eventi di agosto? Valencia è la risposta

Con l’arrivo dell’estate, la costa spagnola si accende di vita, di feste tradizionali e di eventi unici. Una delle destinazione più amate non solo dagli spagnoli ma anche dai viaggiatori di tutto il mondo è la città di Valencia. Ricca di patrimonio artistico, carica di tradizioni, di sapori e di profumi genuini, può essere una delle migliori mete per chi è alla ricerca di eventi di agosto. Valencia è facilmente raggiungibile in aereo, la difficoltà sarà lasciarla per tornare a casa.

Uno degli eventi che si aspetta con più entusiasmo in questa città spagnola sono Las Fallas, una delle festività invernali spagnole più popolari in tutto il paese. Cosa ci si può aspettare, invece, dall’estate valenciana? Oltre alla deliziosa e famosa paella valenciana, in questa città non mancano i festeggiamenti ma anche una serie di attività culturali e innovative che non smettono mai di sorprendere i suoi abitanti e i suoi visitatori. Cosa fare a Valencia ad agosto? Ecco un piccolo riassunto dei principali eventi a Valencia per scoprire un pezzo di Spagna autentico e sempre in movimento.

Durante gli eventi di agosto, Valencia offre itinerari culturali per tutti, dalla pittura al cinema

Eventi di agosto: Valencia profuma di cultura

Valencia è una meta di turismo marittimo ma anche culturale, grazie all’infinità di musei e di mostre che aprono le loro porte ai turisti anno dopo anno. Quest’estate c’è una cosa in più da visitare a Valencia. Il Museo de Bellas Artes de Valencia presenta “El inicio de la pintura moderna en España: Sorolla y su tiempo”, una mostra che si basa sui dipinti del valenciano Joaquín Sorolla y Bastida (1863 – 1923), il cosiddetto “pittore della luce”, e soprattutto sugli artisti dell’epoca. Se invece volete ammirare l’arte da un punto di vista innovativo, Valencia, come altre città in giro per il mondo, ospita Van Gogh Alive, un’esperienza multisensoriale che permette agli spettatori di “entrare” nei quadri e nella vita del pittore olandese, attraverso le opere proiettate direttamente su schermi e pareti.

Per chi ama la spiaggia ma anche il cinema, la risposta valenciana a queste passioni è “La Marina Shark Festival Film”, un festival di due giorni (30 e 31 agosto), che si tiene nella marina di Valencia, in cui si proiettano cortometraggi legati al tema acquatico e ambientale. In più, il secondo giorno c’è la possibilità di vedere “Lo Squalo” di Spielberg, direttamente in acqua: un’esperienza da brivido!

Neanche le famiglie saranno deluse dagli eventi di agosto. Valencia presenta ogni estate “Las Noches del Oceanogràfic”, uno spettacolo, che quest’anno si basa sulle canzoni dei Beatles ed è  dedicato alla salvaguardia degli squali, che combina danza, musica, coreografie di delfini e tanto altro. A pochi passi dall’Oceanogràfic, inoltre, si può approfittare di un altro evento, “Las Nocturnas de Verano” nell’Hemisfèric che dà l’opportunità di scoprire Valencia di notte attraverso il suo cielo stellato. Questa zona, dove si trova la famosa Città delle Arti e delle Scienze, infatti, è una delle più visitate e dove si trovano anche tantissime proposte per il pernottamento.

Fra gli eventi di agosto, Valencia e i suoi dintorni offrono grandi e piccoli festival di musica

Valencia: agosto trascorre a ritmo di musica

Valencia e la musica sono legate a doppio filo. Questo legame non riguarda solamente la musica che riecheggiava nella famosa Ruta del Bakalao degli anni ’80, il movimento clubbing della comunità valenciana. La città, tutt’oggi, è sede di concerti e festival, nazionali e internazionali, di tutto rispetto, che hanno spazio anche negli eventi di agosto. Valencia celebra il XXIII Festival de Jazz del Palau de la Música dal 26 giugno al 7 settembre, ospitando grandi musicisti jazz nazionali e internazionali. Dove? Nei teatri ma anche in altre località per allietare le serate a Valencia in diversi punti della città. Per ammirare il cielo della città valenciana a suon di musica, torna anche il festival “Live The Roof”, una serie di concerti di musica indie sulla terrazza del Palau Alameda.

Molti dei festival più affollati di Valencia si tengono a pochi km dalla città, nella zona della costa.  A partire dal 7 luglio fino al 12 agosto si tiene, ad esempio, il Medusa SunBeach, nella vicina Playa de Cullera, quest’anno intitolato “The Secret of Wonderland”. Nel 2019, questo festival dell’elettronica propone artisti internazionali come Afrojack o Dimitri Vegas Like Mike. Il ritmo continua, ma con sonorità rock-indie, nel Mediterránea Festival, il 23 e il 24 di agosto, presso Tavernes de la Valldign, con artisti come Love of Lesbian o Miss Caffeina.

Se la voglia di festival è ancora tanta, niente paura, la musica è il filo conduttore degli eventi di agosto. Valencia e i suoi dintorni ospiteranno il Rototom Sunsplash, il festival di reggae di Benicàssim che si svolge dal 16 al 22 agosto, ma anche l’Arenal Sound che offrirà il palco ad artisti internazionali come Thirty Seconds To Mars o nazionali come Vetusta Morla.

Mentre si assiste agli eventi di agosto, Valencia invita i suoi visitatori ad assaporare la paella

Paella valenciana, la protagonista delle estati spagnole

Non si tratta di un evento da cogliere al volo ad agosto. Eppure, la paella valenciana è una bontà da non lasciarsi scappare tutte le volte in cui si visita la città spagnola. In più, in questo caso, può essere un’ottima compagna durante gli eventi di agosto. Valencia mette a disposizione tutti i suoi migliori ristoranti per mostrare con orgoglio il piatto simbolo sia della regione che di tutta la Spagna.

Attenzione però a parlare con cognizione di causa della paella a Valencia. La vera paella valenciana, infatti, viene preparata con pollo, coniglio, fagiolini, garrofó (un tipo di fagiolo), pomodoro e spezie varie, fra cui l’immancabile zafferano. Esistono tantissime varianti della “paella”, il cui nome deriva proprio dal recipiente in cui viene preparato, da quella di pesce a quella vegetariana.

È difficile dire quale sia il ristorante migliore per assaporare la vera paella valenciana, ma fra i più raccomandati, ad esempio, ci sono il Restaurante Levante o il tradizionale Restaurante La Genuina. Se si ha voglia di rinfrescarsi durante l’estate valenciana, inoltre, è d’obbligo provare la bevanda tipica di Valencia, la “horchata”, una bibita rinfrescante a base di chufas, un tubero che ricorda un po’ il sapore delle mandorle.

I sapori della comunità valenciana prendono vita anche nel Solmarket-Foodtrucks Festival, nella playa del Puig, dove la gastronomia dei food truck si unisce a serate di musica, arte e commercio artigianale, dal 26 luglio al 18 agosto: un buon programma da vivere con tutta la famiglia. Se non è sufficiente e si ha energia da vendere, infine, a pochi chilometri da Valencia, a Buñol, si tiene “La Tomatina” una vera e propria battaglia campale a colpi di pomodori.