Vacanze invernali: il periodo migliore per andare in Messico
LETTURA

Umidità, piogge e uragani: qual è il periodo mi...

Umidità, piogge e uragani: qual è il periodo migliore per andare in Messico?

Alla ricerca del tepore caraibico sulla Riviera Maya: scopri qual è il periodo migliore per andare in Messico.

La terra maya e azteca è mare e cultura in parti uguali: dalle infinite spiagge di sabbia bianca e le acque cristalline del Mar dei Caraibi ai siti archeologici, testimonianza di una delle più antiche ed affascinanti civiltà, che tuttora sopravvive orgogliosa nei discendenti dei nativi, il Messico è un paese dalle mille sfaccettature, dove arte, cultura, storia e luoghi di un’incredibile bellezza si intersecano naturalmente tra loro, riuscendo a creare una destinazione unica al mondo. In Messico si possono scalare vulcani, esplorare i cenote all’aria aperta, percorrere canyon e perdersi nella giungla, ma ci si può anche rilassare su spiagge caraibiche e dormire una placida siesta sotto l’ombra delle palme verdeggianti, visitare musei di fama internazionale e bellissime città coloniali: in Messico ognuno potrà trovare la sua dimensione. Ma prima di iniziare a sognare le piramidi maya o le più belle spiagge del mondo o di iniziare a leggere in rete tutti i consigli per un viaggio in Messico, c’è un dettaglio da non sottovalutare: qual è il periodo migliore per andare in Messico?

Scopri quale è il periodo migliore per andare in Messico e trascorrere una vacanza ai Caraibi

Tutto sulla Riviera Maya: quando andare per un viaggio in Messico perfetto

Sono anni che desideri fare una vacanza in Messico, trascorrere giornate all’insegna di sole, mare e relax negli straordinari scenari tropicali della Riviera Maya, e probabilmente avrai passato mesi guardando le immagini dei luoghi da visitare nella penisola dello Yucatan. Ormai sai tutto sulle rovine maya di Tulum e sui migliori cenotes del paese. O forse hai fatto i primi passi tra le espressioni messicane e hai avuto il coraggio di cucinare e provare alcune delle prelibatezze della cucina messicana. Tuttavia, ti manca un dettaglio fondamentale per il tuo viaggio: la data. Non sai deciderti e ti chiedi quale sia il periodo migliore per andare in Messico. Quindi, se continui ad avere qualche dubbio, continua a leggere. Ti daremo tutti i dettagli per scegliere la data migliore e magari uno dei pacchetti per il Messico che ti farà scoprire ambienti naturali ricchi di fascino, un vasto patrimonio storico-artistico e una cultura eclettica e palpitante.

Viaggio ai Caraibi e fuga dal freddo dell'Europa nel periodo migliore per andare in Messico

Viaggio in Messico: periodo migliore e la temperatura media in Riviera Maya

La prima cosa da sapere, oltre al periodo migliore per andare in Messico, è la temperatura media nella Riviera Maya. In questo pezzo di paradiso non si rimane mai delusi: le giornate sono splendide per la maggior parte dell’anno e la temperatura oscilla tra 24 e 29 gradi. I mesi più caldi sono luglio e agosto, in cui la temperatura sale a 31-32 gradi. Invece, i più freddi sono gennaio e febbraio, in cui i termometri oscillano tra i 26 e i 27 gradi. Insomma, per chi ama il Messico, quando andare non sarà una scelta difficile, la temperatura è sempre piacevole, anche se, per coloro che non amano il caldo eccessivo, consigliamo di evitare i mesi estivi.

Il miglior periodo per andare in Messico: come evitare gli uragani e scegliere tra stagione secca e piovosa

La Riviera Maya ha un clima tropicale, quindi le differenze climatiche sono segnate dalle piogge. Da novembre a maggio la stagione è secca e le piogge sono più scarse, mentre da maggio a novembre è la stagione delle piogge. Le forti tempeste di solito avvengono in momenti specifici, non ci sono solitamente intere giornate di pioggia. Per saper scegliere il periodo migliore per andare in Messico, è importante non dimenticarsi dei temibili uragani che colpiscono molte isole dei Caraibi. Diversi servizi meteorologici nazionali e agenzie scientifiche prevedono ogni anno il periodo di allerta uragani che è, in genere, da luglio a settembre e il numero maggiore si verifica proprio in quest’ultimo mese. Inoltre, il protocollo è noto a tutti gli abitanti dei Caraibi, che vengono avvisati con diversi giorni di anticipo. Tuttavia, non sono così comuni come potrebbe sembrare nella penisola dello Yucatan, e tutte le strutture turistiche e gli hotel in Messico sono sempre pronti ad affrontare la situazione.

Messico, Riviera Maya: quando andare per un soggiorno a prezzi imbattibili

Per conoscere il periodo migliore per andare in Messico a prezzi più bassi, è importante sapere qual è la stagione alta e quella bassa. I periodi delle vacanze sono ovviamente i più gettonati in Riviera Maya, quindi Natale, Pasqua, luglio e agosto. Inoltre, aprile di solito coincide con la pausa primaverile degli studenti in America e Canada, ed è considerata alta stagione. Per questo molti viaggiatori credono che il momento migliore per un soggiorno in Messico sia il mese di maggio. Per altri, anche dicembre, prima delle feste natalizie, e gennaio, sono l’ideale per le vacanze in Messico all inclusive, una fuga dal freddo dell’Europa per scoprire il dolce tepore dei Caraibi messicani, un paradiso baciato dal sole, tra palme, sabbia borotalco e acqua a una temperatura perfetta.