Vacanze ecologiche alle isole Canarie

Sei un amante delle natura? Parti allora per delle vacanze ecologiche! Il 22 maggio si celebra la Giornata mondiale della biodiversità, istituita dalle Nazioni Unite nel 1993. La data è stata scelta per ricordare l’adozione della Convenzione sulla diversità biologica, avvenuta il 22 maggio 1992. Il tema dell’edizione del 2017 è Biodiversità e turismo sostenibile e vuole evidenziare come la ricchezza di ecosistemi, fauna e flora siano in grado di attirare turisti e promuove la crescita economica.

Tutte le mete per le tue vacanze ecologiche

Ecco allora qualche suggerimento per festeggiare questa data importante per il Pianeta e per l’umanità. Un viaggio alla scoperta della natura selvaggia delle Isole Canarie.

Lanzarote, la meta perfetta per delle vacanze ecologiche

Uno scorcio stupendo dell’isola di Lanzarote alle Canarie

Lanzarote, la perla nera dell’Atlantico

Partiamo alla volta delle incantevoli isole Canarie per scoprire un clima mite tutto l’anno e con una biodiversità notevole. Facilmente raggiungibili dall’Italia, in poche ore di volo si approda nel mondo incantato di questo arcipelago. Iniziamo dall’isola di Lanzarote, nota come la “perla nera dell’atlantico”, grazie al suo paesaggio lunare mozzafiato, reso unico dalle terre vulcaniche. Su quest’isola, circondato da siti naturali, accanto alla spiaggia di Las Cucharas, il Barcelò Teguise Beach (adults only) è ideale per gruppi di amici e coppie che vogliono regalarsi una vacanza rilassata e tranquilla.

Il Luxury Travel Guide ha inserito questo resort tra i migliori hotel di lusso del mondo grazie alla sua posizione direttamente sul mare, il suo design ricercato e il ricco assortimento di servizi e proposte per gli ospiti. Lanzarote è una Riserva della Biosfera UNESCO dal 1993 grazie a César Manrique, artista spagnolo poliedrico e attivista ecologista che ha promosso un modello d’intervento sul territorio in chiave di sostenibilità, teso a tutelare il patrimonio naturale e culturale insulare.

Per le tue vacanze ecologiche scegli Tenerife

Tenerife: un’isola-riserva naturale da non perdere

Tenerife, un paradiso per le vacanze ecologiche

A Tenerife, l’isola più grande e popolata dell’arcipelago, si trova il meraviglioso Parco Nazionale del Teide, un paradiso naturale con paesaggi che sembrano appartenere a un altro pianeta. Protagonista è, appunto, il Teide, il vulcano, dalla cui vetta si respira un’aria pura e incontaminata. Per arrivare in cima si cammina tra percorsi di lava vulcanica spenta e una natura selvaggia.

Questo territorio, non a caso, è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Per soggiornare sull’isola  il Royal Hideaway Corales è l’indirizzo che fa per voi: premiato da Hotel Management International come il miglior hotel del futuro del 2018. Il design di questo hotel, ispirato ai coralli dei fondali marini è uno dei principali punti di forza di questa struttura, unica nel suo genere, in grado di soddisfare ogni esigenza. Intorno all’hotel il paesaggio naturale è incontaminato, vario e molto suggestivo.

Vacanze ecologiche a Fuerteventura

Ventosa e selvaggia Fuerteventura è una meta ideale per un viaggio a contatto con la natura

L’incontaminata Fuerteventura

A Fuerteventura, l’isola più vicina alle coste africane, le giornate di sole sono lunghe e piacevoli, il vento è forte e le onde del mare sono gigantesche. Tutto questo fa di questa isola il paradiso dello sport, soprattutto per gli appassionati di windsurf e kitesurf. Oltre 150 chilometri di spiagge incontaminate, acque color smeraldo e sabbia bianchissima, sono solo alcune tra le ragioni per scegliere questa meta per una vacanza.

Tra surf, immersioni e avvistamenti ecologici

Se poi il tutto è reso magico da un meraviglioso hotel, allora non c’è motivo per rimandare la partenza. Vicino al Parco Naturale delle Dune di Corralejo, a nord di Fuerteventura, il Barcelò Corralejo Bay (adults only) è a due passi dall’Oceano Atlantico, dotato di tutto il necessario per praticare svariati sport acquatici. L’offerta sportiva è davvero ampia, si va dal tennis, all’acquagym, al fitness, alle immersioni sub e, ovviamente, al surf. Ma non finisce qui, l’isola è una meta ideale anche per gli amanti del trekking e della bicicletta.

La regina delle vacanze ecologiche

Ricordiamo anche che Fuerteventura nel 2009 è stata dichiarata dall’UNESCO, Riserva della Biosfera per la varietà di ecosistemi e per la ricchezza di specie marine che la popolano come i capodogli, i delfini e le tartarughe marine che si riproducono sulle sue spiagge. L’UNESCO, inoltre, riconosce meriti all’isola anche lo sforzo per lo sviluppo di pratiche di turismo sostenibile.

Vacanze ecologiche: tappa fissa sono le dune di Maspalomas di Gran Canaria

Le suggestive dune di sabbia di Maspalomas a Gran Canaria, uno spettacolo unico

Gran Canaria, la tua oasi di pace

Atmosfera vibrante e cosmopolita quella che si respira sull’isola di Gran Canaria, un vero e proprio piccolo continente dove vivere ogni giorno un’esperienza diversa e indimenticabile. Natura e città convivono in un perfetto equilibrio regalando ai visitatori paesaggi eterogenei e molteplici attività d’intrattenimento, che spaziano dal divertimento sulle spiagge dorate alle soluzioni termali e centri benessere.

Paradisi tropicali, il top per le vacanze ecologiche

In questo splendido paradiso dal clima tropicale tutto l’anno, situato presso Playa del Inglés, sorge l’hotel Occidental Margaritas, ideale per famiglie e coppie in cerca di un rifugio dove sole, mare e divertimento fanno da padroni. Camere ampie, parchi giochi, piscine e programmi d’intrattenimento sono solo alcuni dei servizi offerti agli ospiti all’interno della struttura. Tra le diverse attività offerte vi sono svariate possibilità di sportive e l’imperdibile sorvolo dell’isola, a bordo di un ultraleggero.

Da non perdere assolutamente un tour nella Riserva delle Dune di Maspalomas, un’area naturale unica per la loro bellezza e la varietà degli ecosistemi che le ospita. Protette dal Governo delle Canarie come riserva naturale speciale, i suoi 400 ettari comprendono un’eccellente spiaggia, un campo di dune vive di sabbia organica, un palmeto e una laguna salata. Questo miscuglio di deserto e oasi situato sulla costa della punta meridionale di Gran Canaria è circondato da locali e ristoranti dove concedersi cene prelibate.